giovedì, Ottobre 21, 2021

Spettacoli e Cultura

Libri: Al via il tour “Prova a prendermi. La mia corsa in giro per l’Italia”

8mila km in macchina per far conoscere in tutta la Penisola la storia di Pietro

8.000 chilometri, 12 regioni, 30 eventi e 40 giorni: sono questi i numeri che ha deciso di affrontare Francesca La Mantia per realizzare il tour estivo “Prova a prendermi. La mia corsa in giro per l’Italia”, partito venerdì 2 luglio da Pescara.

La giovane docente di latino e autrice palermitana ha scelto di viaggiare per l’intero tour su una Citroen Picasso del 2007 e di portare Pietro, il piccolo protagonista del libro LA MIA CORSA. LA MAFIA NARRATA AI BAMBINI (edito Gribaudo), in 12 regioni della Penisola.

Ecco le tappe del tour estivo di Francesca La Mantia:

·         ABRUZZO – Pescara (2 luglio), Lettomanoppello (3 luglio)

·         VALLE D’AOSTA – Aosta (5 e 6 luglio)

·         FRIULI-VENEZIA GIULIA – Trieste (8 luglio), Gradisca di Isonzo (9 luglio)

·         LOMBARDIA – Tirano (12 luglio), Morbegno (13 luglio), Locate Triulzi (14 luglio), Milano (16 luglio)

·         UMBRIA – Todi (19 luglio)

·         EMILIA-ROMAGNA – Conselice (21 luglio), Mezzano (22 luglio)

·         TOSCANA – Massa (24 luglio)

·         LAZIO – Roma (26 luglio)

·         MARCHE – Recanati (27 luglio)

·         PUGLIA – Carosino (29 luglio), Trani (30 luglio)

·         CALABRIA – Reggio Calabria (1 agosto)

·         SICILIA – Messina (2 agosto), Catania (3 agosto)

LA MIA CORSA: La mafia narrata ai bambini fa parte della raccolta LA STORIA NARRATA, serie di volumi che affronta temi importanti e delicati, spesso poco trattati, per permettere anche alle giovani generazioni di comprenderli a pieno nel modo più consono e per dare loro solidi modelli culturali di riferimento. Il libro contiene le bellissime illustrazioni di Matteo Mancini3 appendici storiche (“I fatti”, “La squadra mobile” e “Gli altri personaggi”), strumenti utili per raccontare ai bambini in modo più comprensibile il periodo storico trattato nel volume, e la postfazione di DON LUIGI CIOTTI, presbitero e attivista italiano, ispiratore e fondatore dell’Associazione Libera.

Articoli correlati

seguici su

646FansMi piace
0FollowerSegui
5IscrittiIscriviti
- Advertisement -

Ultimi articoli