venerdì, Marzo 1, 2024

Spettacoli e Cultura

Sanremo: Willie Peyote, commenterò il Festival come ho sempre fatto da casa

Il cantautore e rapper torinese porta la Stand-up comedy a Sanremo con “Le brutte intenzioni” Ogni sera in diretta su Twich

Il rapper e cantautore torinese Willie Peyote  trasuda amore per il Festival di Sanremo da tutti i pori. Come i suoi colleghi  è  chiuso in albergo, ed è ligio al protocollo predisposto per gli artisti in gara, in attesa di salire sul palco del Teatro Ariston. Ma Willie ha cercato e trovato un modo per vivere la kermesse canora, insieme ad un gruppo di amici, come ha sempre fatto da casa.

E così, a partire da questa sera, sarà possibile seguire Willie Peyote – chiuso in una teca per mantenere il corretto distanziamento sociale – Federica Cacciola (attrice, autrice, conduttrice conosciuta dal pubblico come Martina Dell’Ombra) e Daniele Fabbri (comico, sceneggiatore e fumettista) su Twich in “Le brutte intenzioni” , uno spazio virtuale dove commentare insieme a loro la serata sanremese, esattamente come avremmo tutti fatto con amici e parenti prima del Covid19.

Mai dire mai (La Locura)” è il brano che Willie Peyote eseguirà domani sera nella Categoria Campioni. Gli autori del brano sono Guglielmo Bruno (vero nome di Willie Peyote), Carlo Cavalieri D’Oro, Daniel Gabriel Bestonzo e Giuseppe Petrelli. A dirigere l’orchestra ci sarà Daniel Gabriel Bestonzo.

«La canzone – spiega Willie Peyote parla di come ci siamo ormai abituati a mettere al primo posto il mero intrattenimento, in tutti i campi, dall’arte e alla cultura, passando per lo sport e arrivando anche alla politica. Avere un personaggio che funziona è più importante che avere talento, avere il consenso è più importante che avere un programma, far parlare di sé è più importante che avere qualcosa da dire. Anche in pandemia “the show must go on” quindi si gioca lo stesso anche con gli stadi vuoti, teatri chiusi e concerti annullati ma con gli streaming e i talent show la giostra sembra continuare a girare”. Ad aprire la mia canzone una citazione tratta dalla serie BORIS che tutti conoscono come il monologo della Locura: “questa è l’Italia del futuro: un paese di musichette mentre fuori c’è la morte”»

Mai dire mai (la locura)” sarà disponibile in tutti gli store digitali ( appena presentata sul palco dell’Ariston)  e poi  (dal 26 marzo) anche in una esclusiva versione 45 giri, un vinile 7’’ colorato che conterrà da una parte il brano sanremese e sul lato B il precedente inedito “La Depressione è un periodo dell’anno”, mai pubblicato su supporto fisico.

Per la serata di giovedì 4 marzo, dedicata alla Canzone d’Autore, Willie Peyote sarà affiancato sul palco da  Samuele Bersani .

I due artisti interpreteranno “ Giudizi Universali”, brano del 1997 scritto e portato al successo da Bersani.

 

Articoli correlati

seguici su

646FansMi piace
0FollowerSegui
7IscrittiIscriviti
- Advertisement -

Ultimi articoli