lunedì, Aprile 15, 2024

Spettacoli e Cultura

Grammy, record di Beyoncé e premio principale a Billie Eilish. L’Italia vince con Riccardo Muti

Nell'edizione 2021 dei Grammy, gli Oscar della musica, sono le dive della scena internazionale ad aggiudicarsi i principali premi.

Nell’edizione 2021 dei Grammy Awards, gli Oscar della musica, sono le dive della scena internazionale ad aggiudicarsi i principali premi.

Beyoncé

Beyoncé entra nella storia, raggiungendo quota 28 vittorie Grammy,  superando così il  primato della violinista Allison Krauss (27 premi). Beyoncé  porta a casa anche i premi:   miglior video musicale con “Brown Skin Girl”;   “migliore performance R&B'” con ‘Black Parade’;  “migliore performance rap” e “migliore canzone rap” con  “Savage” insieme a Megan Thee Stallion. 

 

Va a Billie Eilish  il “Record of the Year“,  il premio più importante dell’edizione 2021, per il fortunatissimo e celebre singolo “Everything I Wanted”. La Eilish (19 anni) è la più giovane artista della storia dei Grammy a trionfare in questa categoria. Dopo aver vinto tutti i principali premi durante la scorsa edizione,  quest’anno la cantautrice americana si aggiudica,  oltre al “Record of the Year”,  anche il  Grammy “Best Song Written For Visual Media “ con il fratello Finneas perNo Time To Die” .  Nel corso del suo discorso di ringraziamento per il “Record of the Year” la Eilish ha dedicato il premio a un’altra artista in lizza, la rapper Megan Thee Stallion. 

Billie Eilish

Hai avuto un anno che penso sia incomparabile. Sei una regina dice Billie Eilish rivolgendosi alla rapper  – Mi viene da piangere pensando a quanto ti adoro. Sei così bella, hai così tanto talento. Ti meriti tutto. Ti penso costantemente. Io tifo per te sempre. Te lo meriti, onestamente. Sinceramente, questo premio va a lei.”. 

Megan Thee Stallion oltre alla grande stima e ai complimenti della Eilish ha conquistato  il Grammy come miglior nuova artista.

A vincere nella categoria “Album of the year” è  “Folklore” di Taylor Swift. La cantautrice di Reading (Pennsylvania)  diviene così la prima donna ai Grammy a vincere per tre volte nella categoria.

Lady Gaga, attualmente impegnata in Italia sul set del film di Oliver Stone “House of Gucci”, ha ricevuto il premio “Best Pop Duo/Group Performance” per la collaborazione con Ariana Grande in “Rain on me”.  

 Trionfa come “Song of the Year” ( Miglior brano dell’anno) “I Can’t Breathe” scritto da Gabriella Wilson in arte H.E.R.

 L’artista inglese Harry Styles  con la sua “Watermelon Sugar”  vice nella categoria “Best Pop Solo Performance”.

La cantautrice Kali Uchis, che in questo periodo sta scalando le classifiche internazionali,  festeggia il “Best Dance Recording” ottenuto dal brano “10% “di Kaytranada featuring proprio la dirompente artista americana.

Anche l’Italia porta a casa un premio, nella categoria “Best Engineered Album”- Classical, con il riconoscimento per Shostakovich: Symphony No. 13, ‘Babi Yar”  a Riccardo Muti & Chicago Symphony Orchestra. 

Vincitori 2021 nelle altre categorie: 

Best pop vocal album

“Future Nostalgia” – Dua Lipa

Best progressive R&B album

“It Is What It Is” – Thundercat

Best rap album

“King’s Disease” – Nas

Best melodic rap performance

“Lockdown” – Anderson .Paak

Best dance/electronic album

“Bubba” – Kaytranada

Best rock performance

“Shameika” – Fiona Apple

Best metal performance

“Bodycount” – Bum Rush

Best rock album

“The New Abnormal” – The Strokes

Best alternative album

“Fetch the Bolt Cutters” – Fiona Apple

Best country album

“Wildcard” – Miranda Lambert

Best Country Solo Performance

When My Army Prays – Vince Gill

Best Country Duo/Group Performance

“10,000 Hours” – Dan + Shay & Justin Bieber

Best musical theatre album

“Jagged Little Pill”

Producer of the year, non-classical

Andrew Watt

 

 

 

Articoli correlati

seguici su

646FansMi piace
0FollowerSegui
7IscrittiIscriviti
- Advertisement -

Ultimi articoli